Associazione, Etiopia

La preparazione del container

Dopo mesi di attesa il momento del carico del container è arrivato.  Giovedì 29 ottobre è stato riempito di tutto il materiale da inviare al nostro Centro DAD a Quiha che aspetta solo di essere inaugurato.

Nel container sono stati caricati un’ambulanza, un gruppo elettrogeno, 36 letti da ospedale, 2 televisori, 2 frigoriferi, 2 lavatrici  ed una lavastoviglie, accessori, utensili per la cucina e generi alimentari a lunga conservazione, arredi e mobilio per le stanze dei bambini ospiti,  tavoli e sedie, asciugamani e tessili per il bagno e per i letti,  materiale per l’igiene,  materiale medico, materiale per la scuola, vestiti, abbigliamento e giochi per i bambini.

Ed anche un pollaio completo di mangiatoia ad abbeveratoio in acciaio zincato.

Insomma tutto il necessario per la struttura e per i loro ospiti.

Le foto che seguono mostrano le operazioni impegnative e faticose di riempimento del container.

Forse la foto più importante, anche se non la più bella, è l’ultima, il container che ormai all’imbrunire parte: destinazione Salerno dove una nave cargo lo porterà a Gibuti e da lì in Etiopia a Mekelle -Quihà.

Buon viaggio !

 

Associazione, Etiopia

Potrebbe interessarti anche…