donazione sangue covid
Donazioni sangue

Il Covid non arretra ma noi andiamo avanti

L’associazione Gruppo donatori sangue Onlus della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha effettuato, nei giorni di giovedì 10 febbraio e venerdì 11 febbraio 2022 la quarantaseiesima raccolta di sangue per l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

Come nelle manifestazioni precedenti, le giornate della solidarietà si sono svolte nell’area di parcheggio di via della Mercede 9.
I volontari del Gruppo donatori sangue hanno lavorato a contatto con la struttura sanitaria del Gianicolo, che ha utilizzato l’autoemoteca in dotazione all’Ospedale. Tre postazioni a bordo con i lettini per il prelievo sono state attivate dopo un’accurata visita medica eseguita dal dottore di turno.

Riteniamo soddisfacente la buona riuscita dell’iniziativa che è andata oltre le aspettative previste. Alcuni donatori sono stati inseriti come riserve per l’elevato numero di prenotazioni.
Selezionate le presenze, controllati gli appuntamenti individuali e con le mascherine a norma sono state rispettate tutte le misure anti-Covid previste dalla legge. Verificato ogni singolo donatore, la gestione della coda ha avuto uno scorrimento più preservato.

Raccogliendo attenzione da parte dei passanti esponiamo l’importanza dell’iniziativa sensibilizzando con delucidazioni e informazioni quanto aiuto facciamo arrivare ai piccoli ricoverati dell’Ospedale Bambino Gesù.

La costante responsabilità di tutto lo staff del Gruppo donatori sangue Onlus ci obbliga a seguire con coerenza il lavoro di preparazione, contatti con l’unità sanitaria e rapporti di nuovi interventi con l’ADVS (Associazione donatori volontari sangue – donatorisangue.it) che coopera e segue le attività di tutte le associazioni che come noi organizzano giornate dedicate alla raccolta sacche. Un nucleo di raccordo necessario per coordinare al meglio il rapporto di collaborazione.

Nella giornata di giovedì 10 febbraio sono state raccolte 24 sacche di sangue su 27 presenti, mentre venerdì 11 febbraio 2022, sono state 23 sacche, su 25 donatori intervenuti.
L’interesse e la partecipazione da parte anche di nuovi donatori, soddisfatti della buona riuscita di queste giornate di solidarietà, ci spinge a trovare una formula più appropriata per gestire il flusso di persone attirate da queste manifestazioni benefiche.

L’Associazione sta lavorando nella speranza di riorganizzare, al più presto, un ritorno all’interno della struttura della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per un più consistente contributo. 
Questa stretta coesione tra i volontari e i donatori più praticanti rafforza la considerazione tra le parti e avvantaggia i rapporti di amicizia e gratitudine.

Grazie agli assidui frequentatori e grazie alle nuove leve.

Il responsabile per le donazioni sangue del Gruppo donatori sangue Onlus
Antonio Renzetti

Donazioni sangue

Potrebbe interessarti anche…