Progetto “Un cuore per l’Etiopia” – sostenitori 2011

E’ iniziata la raccolta dei contributi come Amico sostenitore del progetto “Un cuore per l’Etiopia”.  Il contributo previsto è di 100,oo euro annuali a fronte di un impegno per un periodo di 5 anni.

I contributi raccolti lo scorso anno  sono stati utilizzati per  il mantenimento  del reparto di cardiologia infantile “Piccoli cuori” nell’Ospedale Ayder Campus dell’Università di Mekelle.

Il reparto costituisce un importante punto di aggregazione perché permette l’accesso alla struttura alla gente che vive nei villaggi lontani della regione del Tigray, garantisce le cure necessarie e a volte indispensabili per i bambini e i ragazzi malati e  fornisce conforto ai familiari che li accompagnano.  Inoltre costituisce uno spazio utile per eseguire interventi di cardiologia interventistica  che potrebbero risolvere più  di 1/3 dei problemi cardiologici presenti in bambini e adolescenti, tipo valvuloplastiche , chiusura di difetti congeniti.

I contributi di quest’anno saranno ripartiti  per la realizzazione dei seguenti obiettivi:

  1. mantenimento del reparto “Piccoli cuori”
  2. formazione cardiologica in loco per il personale medico sanitario

L’attività di formazione viene portata avanti da un gruppo di docenti dell’Università de l’Aquila, come vi abbiamo documentato nella notizia del 4 maggio scorso.

Il versamento delle quota deve essere fatto tramite bonifico bancario presso:

Banca di Credito Cooperativo di Roma – Ag. 021
Conto corrente intestato a:
Associazione gruppo donatori sangue PCM ONLUS
C.F. 97277240582
IBAN:  IT 26 C 08327 03221 000000003650
Causale: Progetto “Un cuore per l’Etiopia”

Un grazie di cuore a tutte le persone che si stanno impegnando.