Parte il progetto “DAD PCM”

E’ iniziato il conto alla rovescia per il progetto “DAD PCM”.

Il progetto che stiamo portando avanti con l’Associazione Milena prevede la costruzione di un centro di accoglienza  per i piccoli pazienti affetti da cardiopatie congenite e di una casa di accoglienza per i bambini orfani.

Il progetto ha ottenuto finalmente l’autorizzazione da parte del Governo federale dello Stato del Tigray (Etiopia) che ha concesso un appezzamento di terreno di 3.000 mq per la costruzione del centro.

Qui sotto la lettera di assegnazione del terreno

Lettera di assegnazione terreno

E questi sono i progetti di massima per la costruzione del centro:

  • 250 mq saranno destinati a spazi per il centro di cura diurno, pre e post operatorio per  i bambini e ragazzi cardiopatici che vivono in villaggi sperduti e che necessitano di assistenza e monitoraggio delle cure
  • 500 mq saranno destinati ai bambini orfani con spazi comuni per attività ricreative, didattiche e laboratori di mestieri
  • il piano superiore diventerà una sorta di foresteria per accogliere ed ospitare i  volontari che si alterneranno nel centro

Il centro sarà realizzato nella zona di Quihà, vicino il Quiha Ophtalmic Hospital.