Grazie Giovanni

Lo scorso mese il nostro collega Giovanni Vergari è ufficialmente andato in pensione.
Lo abbiamo festeggiato come si fa con tutti i colleghi che arrivano al termine del loro “ciclo lavorativo”. Questo non significa però che si ritira a vita privata, né che abbandona i colleghi e gli amici con cui ha condiviso tanti anni e tante esperienze.
Si concederà un pò di riposo, certo, ma nemmeno troppo. Lo aspetta un altro impegno, forse più piacevole: dare una mano all’Associazione dedicandoci un pò del suo tempo e del suo buonumore.giovannivergariGrazie GIOVANNI !