Tutti gli articoli di pb

in green con la solidarieta’

Cari Amici,
continua la raccolta fondi per la ricostruzione di Saletta (fraz. di Amatrice) . Abbiamo bisogno di un piccolo sforzo per realizzare, nell’area delle casette, un centro ricreativo per bambini ed anziani con presidio di primo soccorso.
Chi ci aiuta? Come? APRI LA LOCANDINA!!!
Vieni a pranzo insieme a noi parteciperai alla raccolta e puoi giocare una partita a Golf anche da principiante.
Contattateci per tutte le informazioni –  Vi aspettiamo.

info e prenotazione allo
3204354449 / 3386376458
3348184262 / 3294308422

38a giornata donazione sangue

Si è svolta la 38° giornata della donazione di sangue dei colleghi della PCM. Come di consueto sono stati opportunamente allestiti gli spazi del palazzo di via della Mercede 9 gentilmente concessi dall’amministrazione. La squadra di medici ed infermieri dell’Ospedale Bambino Gesù ha raccolto le donazioni di 68 colleghi, tra cui anche quella del Cons. Paolo Molinari, nostro donatore da diverso tempo e spesso presente nelle iniziative dell’Associazione.

Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato alla donazione e ci diamo appuntamento alla prossima giornata con l’augurio di essere sempre di più.

resoconto della 1^ sacra della crespella

Domenica 2 settembre ci siamo ritrovati con un bel gruppo di amici a Saletta, una delle frazioni di Amatrice duramente colpite dal sisma del 24 Agosto 2016. Da circa un anno l’Associazione cerca di dare, nel migliore dei modi, il suo sostegno a questo piccolo paese di cui rimane ben poco, ma la voglia di ricostruire è tanta e per questo si è dato il via alla 1° Edizione della sagra della Crespella. Onorati dall’invito ricevuto abbiamo partecipato con gioia e coinvolgimento al pranzo, sapientemente organizzato e cucinato dai residenti e dai loro parenti ed amici e all’intrattenimento musicale del pomeriggio. Ognuno ha dato il suo contributo come meglio ha potuto e così durante la festa l’enorme tavola imbandita si è trasformata in quella di una grande famiglia che si riunisce la domenica.
Il momento di condivisione ed allegria è servito a testimoniare che Saletta non era fatta di sole case, oramai andate distrutte, ma sopratutto di persone e che, sebbene molte di loro abbiano perso la vita in quel tragico 24 agosto, saranno sempre ricordate da chi ancora c’è e vuole dare nuova vita a questa frazione.

A SALETTA
Er due de settembre
noi amici da sempre
semo annati uniti e coordinati
dai nostri fratelli terremotati
Semo annati de corsa da loro
pe sentì la Messa e canta` tutti in coro
C’hanno accolto soddisfatti e contenti
e semo stati felici tutti quanti
avemo magnato a sazieta’
omini, donne e bimbi d’ogni eta’
avemo cantato, ballato ed
infine brindato.

A Saletta er terremoto maledetto
nun`ha risparmiato nessun tetto
A Saletta c’è chi mo nun c’è più
ma te vede e te protegge da lassù
A Saletta c’è gente gajarda
basta vede` come te guarda
A Saletta tornamo felici
amo trovato un bel gruppo d`amici.

Maurizio Lattanzi